Tagliolini ("Paparele") in brodo con fegatini

Tagliolini ("Paparele") in brodo con fegatini

A Verona si dice “San Zen che ride e paparele calde”, modo di dire citato anche in una poesia del poeta veronese Berto Barbarani.

Il detto è riferito alla sorridente statua di San Zeno,del XII° secolo, nell’omonima basilica. Scherzosamente iveronesi attribuiscono il sorriso del Santo alla pancia piena di paparele, ovvero di tagliatelle.

A Verona di solito le paparèle si cucinano in brodo dicarne e si arricchiscono con fegatelli.

Questa è la versione che amiamo proporre ai nostri clienti affinché possano scoprire Verona anche attraverso questo delizioso piatto tipico.

Le paparele in brodo coi fegadini è un piatto leggero e nutriente che si presta a ben introdurre il carrello dei lessi; lessi accompagnati da uno dei capisaldi della cucina veronese: la pearà.

  • Codice Prodotto: TAGL-FEG
  • Disponibilità: Disponibile
  • 0,00€
  • Imponibile: 0,00€